Le voci di Librino

Studenti  "a scuola" di radio per dare voce al quartiere di Librino.

Laboratori radiofonici nelle scuole, tirocini per minori a rischio, attività sportive, attivazione di idee imprenditoriali dal basso.

La radio per dare voce a un quartiere intero e ai suoi circa 70 mila abitanti, primi fra tutti i giovani dai 14 ai 35 anni;un sistema di azioni pensato attorno alla radio, che può diventare luogo di incontro: è quanto si propone il progetto "Le voci di Librino", che prende il via a ottobre 2017 a Catania con l'avvio dei primi laboratori dedicati agli studenti delle cinque scuole coinvolte nel progetto: Istituto Angelo Musco, Istituto Dusmet, Istituto Comprensivo Campanella Sturzo, Istituto Brancati e Istituto Omnicomprensivo Pestalozzi.

LE ATTIVITÀ

Il progetto "Le Voci di Librino" dura due anni e prevede un insieme di attività finalizzate a creare, tra i potenziali ascoltatori, nuove “comunità di interesse” sui temi della legalità, della partecipazione e della cooperazione, a partire dallo sport e dalla musica: laboratori nelle scuole per produrre il programma radio settimanale "Radio Lib", tirocini rivolti a giovani a rischio, percorsi di promozione e sostegno di idee e attività imprenditoriali, corsi e tornei sportivi, presentazione di progetti scolastici.

Queste attività nasceranno e saranno "raccontate" dagli stessi protagonisti – studenti e operatori impegnati sul campo – attraverso la radio, una radio di comunità. Nei due anni di formazione, i ragazzi saranno guidati da esperti che gradualmente "passeranno loro la palla". La radio darà loro voce e spazio diventando una nuova e bellissima piazza, non solo del quartiere ma di tutta la città. Un luogo d’incontro e di dialogo pronto a confrontarsi con altre realtà della Sicilia e d'Italia.

IL PROGRAMMA "RADIO LIB" PRODOTTO DAI RAGAZZI DELLE SCUOLE

Il progetto prevede l'attivazione di laboratori radiofonici settimanali, della durata di tre ore, rivolti a studenti dai 14 ai 16 anni (circa 200 in totale), che si terranno in ognuna delle cinque scuole coinvolte, e che daranno spazio al racconto del quartiere e a tematiche inerenti la cittadinanza attiva, la legalità, l'impegno sociale, lo sport, la musica. Sarà un modo per stimolare la crescita di una cittadinanza proattiva, per dare – letteralmente! – voce a un territorio vasto, popolatissimo e pieno di contraddizioni. L'obiettivo pratico dei laboratori, che prenderanno il via la settimana successiva alla presentazione del progetto e saranno curati da Radio Lab, è produrre ciascuno una parte di una trasmissione radiofonica settimanale, "Radio Lib", che verrà trasmessa via etere sui 101,00 FM e in streaming on line su www.radiolab.it

TIROCINI IN RADIO PER MINORI A RISCHIO

Il progetto prevede anche di un percorso di formazione della durata di 3 mesi destinato a 10 giovani under 35 segnalati dall'Ufficio Servizio Sociale Minorenni di Catania, individuati nell’ambito di percorsi di reinserimento sociale (50% donne) che verranno formati alle figure professionali tecniche del settore radiofonico. I tirocini saranno curati da Radio Lab e la cooperativa sociale Mosaico.

PERSONAL WAYS, PERCORSI DI PROMOZIONE DELLE IDEE D'IMPRESA


Curate da The Hub, sono previste le seguenti attività: un laboratorio di co-progettazione rivolto ad alunni e professori della durata di 18 mesi; una "business clinic" rivolta ai giovani del quartiere dai 15 ai 35 anni finalizzata a far emergere 10 idee imprenditoriali; un'attività di co-working rivolta a 10 tirocinanti segnalati dall'Ufficio Servizio Sociale Minorenni di Catania, finalizzata a produrre almeno 2 idee d'impresa.

LO SPORT PER LA LEGALITÀ


Curate da Talità Kum, nell'ambito di "Le Voci di LIbrino" saranno realizzati 2 tornei di calcetto destinati ai giovani del quartiere, un corso di fitbox e uno di calcio per tutto l'anno con due appuntamenti settimanali, anch'essi rivolti ai ragazzi del quartiere. Obiettivo è l'inclusione sociale. Anche queste attività saranno poi raccontate via radio dagli studenti delle scuole con il coinvolgimento dei protagonisti.

NEWS

Le Voci di Librino, radio, musica e idee dal quartiere: il 21 giugno il talk radio su rap e periferie con L’Elfo, Nanga Parbatt, Ribella, Settemeno, Picciotto e Black House Factory

La radio, il quartiere, la musica. In particolare la musica rap, “sound” delle nuove generazioni che spesso nasce nelle periferie urbane, tema su cui interverranno alcuni artisti della scena rap siciliana: L’Elfo, Nanga Parbatt, Settemeno, Ribella e Picciotto, quest’ultimo in video collegamento da Palermo, oltre a Black House Factory, studio di produzione catanese. Con l’evento…

Le Voci di Librino, il “sogno” da imprenditori dei giovani: ecco le idee di impresa venute fuori dalle business clinic

Astronomia ed editoria, Artigianato 2.0, una sala di registrazione per i giovani talenti emergenti e un’etichetta musicale, un progetto editoriale pluricanale, un centro sportivo multifunzione, realtà aumentata in campo culturale, la creazione di una moneta digitale, un auricolare Voip. Sono queste le idee di impresa proposte dai giovani partecipanti alle “business…

“Le Voci di Librino”, mercoledì 8 maggio la seconda edizione del “Torneo della Legalità” di calcio a 5

Il progetto Le Voci di Librino torna sui campetti del popolare quartiere catanese. Ai nastri di partenza, infatti, la seconda edizione del Torneo della Legalità, il torneo di calcio a 5 che si svolgerà mercoledì 8 maggio dalle 16,30 nuovamente nell’impianto sportivo dell’Oratorio Giovani Paolo II, in viale Grimaldi. Ad organizzarlo, come nella prima edizione, è l’associazione Talità Kum…

Le Voci di Librino, venerdì 22 marzo Attilio Bolzoni incontra gli studenti della Brancati e della Musco

Il progetto “Le Voci di Librino” torna a parlare di legalità e di partecipazione attiva, ancora una volta nelle scuole del quartiere. Venerdì 22 marzo, alle ore 10,00 nell’aula magna del plesso di Stradale Cardinale (Viale Biagio Pecorino) dell’Istituto Comprensivo Vitaliano Brancati, a Catania, l’inviato di Repubblica Attilio Bolzoni discuterà con gli studenti di giornalismo, mafia e legalità….

PROMOTORI E PARTNERS

UN PROGETTO REALIZZATO DA:

PARTNERS:

COMUNE DI CATANIA

UFFICIO
SERVIZI SOCIALI

PER I MINORENNI
DI CATANIA

 

GLI ISTITUTI SCOLASTICI
BRANCATI

CAMPANELLA - STURZO
DUSMET
MUSCO
PESTALOZZI

LA FONDAZIONE

CON IL SOSTEGNO DELLA

CONTATTI

Segui

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar