Pubblicità/Advertising

Open #02 Sessualità e disabilità
2 Novembre 2015 | Giusi Palermo | Condividi:

A Open si è discusso di sessualità e disabilità con: Fabrizio Quattrini, Presidente dell’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica di Roma; Max Ulivieri – Presidente del Comitato per l’assistenza sessuale alle persone con disabilità, Carlo Monteleone – Direttore Sanitario ANFFAS Catania; Anna – Candidata love giver.


Sesso e disabilità

L’assistenza all’emotività, all’affettività, alla corporeità e alla sessualità si caratterizza con la libertà di scelta da parte degli esseri umani di vivere e condividere la propria esperienza erotico-sessuale a prescindere dalle difficoltà riscontrate nell’esperienza di vita.

L’assistente sessuale è un operatore professionale (uomo o donna) con orientamento bisessuale, eterosessuale o omosessuale che deve avere delle caratteristiche psicofisiche e sessuali “sane” (importanza di una selezione accurata degli aspiranti assistenti sessuali).

Attraverso la sua professionalità supporta le persone diversamenteabili a sperimentare l’erotismo e la sessualità.

Scopri altri dettagli sulla puntata clicca qui

 

Open #02 Sessualità e disabilità by Radio Lab on Mixcloud

Commenta

Pubblicità/Advertising