Pubblicità/Advertising

Marco Peano presenta “L’invenzione della madre” a Leggo. Presente indicativo.
8 Maggio 2015 | Redazione Radio Lab | Condividi:

Venerdì 8 maggio al Teatro Machiavelli di Catania, Marco Peano presenta il suo romanzo d’esordio, “L’invenzione della madre” (minimum fax 2015) all’interno della rassegna Leggo. Presente indicativo.


LEGGO. PRESENTE INDICATIVO.
presenta
L’INVENZIONE DELLA MADRE di MARCO PEANO

 

La terza edizione della rassegna Leggo. Presente indicativo. si conclude venerdì 8 maggio al Teatro Machiavelli di Catania (piazza Università 16) con la presentazione del romanzo d’esordio di Marco Peano, L’invenzione della madre, pubblicato a gennaio da minimum fax nella collana Nichel a cura di Nicola Lagioia.

L’incontro con l’autore sarà moderato da Giuseppe Lorenti e dallo scrittore Daniele Zito e arricchito da letture dell’attrice Valentina Lupica.
Ingresso libero.

Leggo. Presente indicativo. è un’iniziativa targata Radio Lab, realizzata in collaborazione con AddioPizzo Catania.
Si ringraziano Libreria Vicolo Stretto e Ingresso Libero.

marco peano a leggo presente indicativo
Marco Peano è stato ospite de Il Circolo Pickwick per discutere del romanzo.
CLICCA QUI PER RIASCOLTARE L’INTERVISTA.


IL LIBRO
È una storia d’amore, di un amore antico e forte, forse il più puro che esista in natura: quello che unisce una madre e un figlio. Lei è malata, ha poco tempo, e lui, Mattia – sapendo che non potrà salvarla, eppure ostinandosi contro tutto e tutti – dà il via a un’avventura privatissima e universale: non sprecare nemmeno un istante. Ma in una situazione simile non è facile superare gli ostacoli della quotidianità. Un rifugio sicuro sembrano essere i ricordi: provare a riavvolgere come in un film la memoria di ciò che è stato diventa un esercizio che gli permette di sopportare il presente. Ma è davvero possibile sfuggire a se stessi?


L’AUTORE
Torinese, classe ’79, Marco Peano lavora come editor di narrativa italiana per Giulio Einaudi Editore.
L’invenzione della madre è il suo esordio letterario.

 

>> L’EVENTO SU FACEBOOK <<

Commenta

Pubblicità/Advertising