Pubblicità/Advertising

Il rispetto di una puttana, di Giuseppe Provinzano @ Zo
4 Aprile 2018 | Redazione Radio Lab | Condividi:

Prima produzione teatrale del progetto Amunì, Il rispetto di una puttana è uno spettacolo sui temi della migrazione e della discriminazione sociale, visti attraverso gli occhi di due protagonisti che, pur nelle loro diversità, trovano spazio per il confronto


Il 6 aprile, per la Rassegna di teatro contemporaneo AltreScene di Zo – Centro Culture Contemporanee, va in scena Il rispetto di una puttana di Giuseppe Provinzano, liberamente ispirato a La putain respecteuse di Jean-Paul Sartre.

Prima produzione del Progetto Amunì, che vede impegnata una compagnia multietnica e multiculturale, costituitasi per l’occasione e composta da dieci attori, professionisti e non. La vicenda ruota attorno a due protagonisti, Lisa e Doudou, uguali e diversi, che si confrontano nonostante provengano da due ambienti differenti e si ritrovano, loro malgrado, vittime della medesima visione che distingue le persone in base al colore della pelle, alla professione e al giudizio morale. Uno spettacolo che ragiona sulla migrazione partendo da una riflessione sul fenomeno della discriminazione sociale, che è possibile inserire in qualsiasi comunità, piccola o grande che sia, dell’Occidente contemporaneo.

Partecipa all’Evento

Commenta

Pubblicità/Advertising