Pubblicità/Advertising

Luciano Funetta, “Dalle Rovine”
14 Marzo 2016 | Giuseppe Lorenti | Condividi:

Luciano Funetta è stato ospite de Il Circolo Pickwick per parlare del suo romanzo d’esordio edito da Tunuè

L’esordio letterario di Luciano Funetta, con Dalle Rovine (Tunuè, 2015), è forte e coraggioso, di quelli che lasciano il segno. L’autore è intervenuto nel corso de Il circolo Pickwick  per raccontare la genesi di questa inquietante storia e i temi che ha voluto riportare nelle pagine del romanzo.

Il romanzo
Il collezionista di serpenti Rivera, grazie a un video amatoriale, entra in contatto con l’insolita e seducente scena della pornografia d’arte. Questa esplorazione si trasforma ben presto nella discesa in un abisso popolato da figure oscure, tra le quali spicca un argentino a dir poco enigmatico: Alexandre Tapia. Proprio attraverso la frequentazione di Tapia, Rivera scoprirà un universo di abiezioni private e catastrofi collettive, vittime invisibili e carnefici rimasti impuniti.

L’intervista e preceduta e seguita da due letture da “Delle Rovine” a cura dell’attrice Lorenza Denaro.

Commenta

Pubblicità/Advertising