Pubblicità/Advertising

La culture-fusion di LNDFK
13 Gennaio 2018 | Alberto Conti | Condividi:

La musicista italo-tunisina è la protagonista del prossimo appuntamento con la rassegna Weak, il 19 gennaio 2018. Tra contaminazioni neo soul, hip-pop, jazz ed elettroniche, ci presenta il suo primo EP, Lust Blue.

Figlia di due diverse culture – è nata in Tunisia, terrà d’origine del padre, ma è cresciuta e si è formata artisticamente nella materna Napoli – la cantante e songwriter LNDFK ritrova attraverso la musica un aggancio alle proprie radici.

Linda – vero nome dell’artista – ha presentato ai microfoni di City Lights il suo primo EP Lust Blue, realizzato con la produzione artistica di DaryoBass e pubblicato nel novembre 2016 per l’etichetta svizzera Feelin’Music, e ha parlato della sua tappa catanese, il 19 gennaio all’interno della rassegna WEAK.

Riascolta l’intervista:

Commenta

Pubblicità/Advertising