Pubblicità/Advertising

Wunderkammer #3 – Cesare Lombroso: tra scienza e cialtroneria
2 Febbraio 2014 | Floriana Grasso | Condividi:

Del fondatore dell’antropologia criminale, del rapporto tra carattere e caratteristiche fisiche, della connessione tra criminalità e determinismo, ne parlano con Floriana Grasso e Marco Sciotto anche il criminologo e medico legale Edoardo Tusa e l'”allegro scienziato” Danilo Allegra.

ascolta la puntata:

Aperta dalla telefonata al nostro ospite speciale Manlio Sgalambro, che ci ha raccontato della sua amicizia con Cesare Lombroso e dei casi che i due studiarono insieme, la terza puntata di Wunderkammer ha attraversato in pillole la storia della fisiognomica e della frenologia fino ad arrivare agli studi lombrosiani e al museo che Lombroso ci ha lasciato. Del fondatore dell’antropologia criminale, del rapporto tra carattere e caratteristiche fisiche, della connessione tra criminalità e determinismo, ne parlano con Floriana Grasso e Marco Sciotto anche il criminologo e medico legale Edoardo Tusa e l'”allegro scienziato” Danilo Allegra.

Commenta

Pubblicità/Advertising