Marco Rizzo: Jan Karski”, graphic novel sull’olocausto

Per il consueto spazio interviste all’interno de “Il Circolo Pickwick”, Radio Lab ha l’onore di intervistare uno degli autori di graphic novel più importanti del panorama nazionale. Marco Rizzo, presenta , “Jan Karski, l’uomo che scoprì l’Olocausto”, realizzato ancora in collaborazione con il disegnatore Lelio Bonaccorso e che dimostra ancora una volta la capacità di questo giornalista di mescolare storia, realtà e impegno sociale con  un mezzo narrativo, quello del fumetto, che ha sempre avuto molto appeal sui più giovani.

Marco Rizzo è autore, tra gli altri, anche di Ilaria Alpi (BeccoGiallo, 2007 – con disegni di Francesco Ripoli), Peppino Impastato. Un giullare contro la mafia (BeccoGiallo, 2009 – disegni di Lelio Bonaccorso), Mauro Rostagno. Prove tecniche di un mondo migliore (BeccoGiallo, 2010 – scritto con Nico Blunda, disegni di Giuseppe Lo Bocchiaro), Gli ultimi giorni di Marco Pantani (Rizzoli Lizard, 2011 – disegni di Lelio Bonaccorso), Primo (Edizioni BD, 2011 – disegni di Lelio Bonaccorso), Que viva el Che Guevara (BeccoGiallo, 2011 – disegni di Lelio Bonaccorso), L’invasione degli scarafaggi. La mafia spiegata ai bambini (BeccoGiallo, 2012 – disegni di Lelio Bonaccorso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *