Pubblicità/Advertising

Sicilia Queer filmfest. Al via l’ottava edizione
5 giugno 2018 | Alessia Amenta | Condividi:

Riparte una nuova edizione del Sicilia Queer Fest. Numerosi appuntamenti, performance, incontri, anteprime, concerti e workshop aperti al pubblico dal 31 maggio al 6 giugno 2018. Velluto Blu ha intervistato il direttore artistico Andrea Inzerillo.


Il 31 maggio prende il via l’ottava edizione del Sicilia Queer Filmfest con l’anteprima internazionale del film di Stefano Savona La strada dei Samouni – appena proclamato vincitore del Premio come Miglior Documentario al Festival di Cannes – per poi concludersi.  il 6 giugno con Un couteau dans le coeur di Yann Gonzalez. Entrambi i registi saranno ospiti del SQ2018.

Ne abbiamo parlato a Velluto Blu con Andrea Inzerillo, direttore del festival:

Il festival palermitano proporrà 8 lungometraggi, concorrenti al premio Nuove Visioni e 16 cortometraggi in competizione per il Queer Short; le opere fuori concorso di Panorama Queer, la sezione Presenze, con la retrospettiva integrale sul regista e attore francese Jacques Nolot, le due sezioni di storia del cinema Retrovie italiane e Carte postale à Serge Daney, la sezione Eterotopie dedicata al Libano, oltre alle presentazioni di libri delle Letterature Queer, che vedranno rinnovata la collaborazione con il festival Una marina di libri. Numerosi saranno inoltre gli appuntamenti collaterali, le performance, gli incontri, i concerti e i workshop che il Festival offrirà al pubblico dal 31 maggio al 6 giugno 2018.

Commenta

Pubblicità/Advertising