Pubblicità/Advertising

Boombox and the city: radio e cultura urbana in mostra
24 maggio 2018 | Alberto Conti | Condividi:

Dal 24 maggio al 10 giugno le grandi radio portatili, uno dei simboli della cultura hip hop, saranno in mostra a Palazzo Sangiuliano. Ne abbiamo parlato con uno dei curatori, il professore Salvatore Marano

Le boombox, note anche come ghetto blaster, sono dei grandi impianti stereo portatili che negli anni ottanta e novanta venivano portati in giro dai giovani di tutto il mondo e che – soprattutto nelle periferie delle grandi città degli Stati Uniti – sono diventati uno dei simboli della cultura hip hop.

L’Associazione Catania Lab presenta una mostra curata e ideata da Salvatore Marano e Sebastiano Nucifora che presenta alcuni dei modelli più celebri di boombox e che si terrà dal 24 maggio al 10 giugno a Palazzo Sangiuliano. Ogni sabato, nel periodo alla mostra, si terranno quattro eventi con ospiti e performance.
All’allestimento hanno partecipato gli studenti del Disum (Università di Catania), dell’Accademia di Belle Arti di Catania e del dipartimento ArTe (Università Mediterranea, Reggio Calabria).

Ne abbiamo parlato con Salvatore Marano, docente di lingua e cultura angloamericana all’Università di Catania nel corso di City Lights. Riascolta:

PARTECIPA ALL’EVENTO

 

Commenta

Pubblicità/Advertising